LOGO ERRebi nuovo

PalmaresSeguici sui social  

  • Home
  • News
  • Patanè e gli Orange all’esordio in Serie B

News

Patanè e gli Orange all’esordio in Serie B

intervista Pata

Reduce dalla finale scudetto con l’Under 19, e dal campionato di C1 vinto con merito, Hernan Patanè si è rimesso al lavoro per preparare al meglio l’avventura dell’Orange Futsal Asti nel difficile campionato di B. Dopo la scalata senza intoppi dalla D alla terza serie nazionale in appena tre stagioni, gli astigiani esordiranno nel weekend a Bergamo.

Il doppio impegno di Coppa della Divisione e Coppa Italia ha evidenziato la qualità del gioco astigiano, unitamente a qualche calo di concentrazione nei finali di partita che contro la Domus è costato la qualificazione:

«Sono felice per questo inizio di stagione, i ragazzi mi seguono ed esprimiamo un buon futsal. Dobbiamo lavorare sulla maturità e mantenere alta la tensione per tutti i quaranta minuti», ammonisce il coach.

Oltre al blocco dei confermati, ci sono alcuni elementi nuovi a roster che si stanno integrando: «Atleti esperti come Ongari, Negro e Savasta saranno preziosi per la crescita e la consapevolezza della squadra. Stanno assorbendo la mia idea di calcio a 5. Amico lavora con intensità, mentre Itria non sembra sia mai andato via. Torino è un rientro prezioso, stiamo lavorando per renderlo funzionale al meglio per il nostro gioco».

Che campionato sarà? «E’ difficile fare gerarchie, non conosciamo bene gli avversari. Cagliari ha una rosa importante, Carmagnola lotterà al vertice, mi ha fatto un’ottima impressione anche la Domus».

Sabato, c’è il Bergamo La Torre in trasferta alle 16... «Una squadra con ottime individualità, dovremo essere bravi a sfruttare gli spazi che ci concederanno».

In un weekend intenso riparte anche l’Under 19: «Un campionato che mi piace molto - chiosa “Pata” - Domenica alle 11 affrontiamo Genova in trasferta, il 9 giocheremo a Fossano (ore 20, ndr) in Coppa Italia. Sarà dura farsi strada fra tante piemontesi agguerrite, il roster è variato ma ci sono molti elementi validi che hanno già affrontato impegni importanti nelle passate stagioni. Siamo pronti a lottare».

 

 
 

Tags: 2019-2020

Stampa Email